Seleziona una pagina

Questa mattina Punto Informatico pubblica un articolo davvero interessante su internet, rete e web; sulla legalità e l’applicazione delle leggi reali al virtuale del web.

È un articolo molto interessante per capire bene quali distorsioni si possono introdurre nei ragionamenti quando si cerca di fondere il reale e il virtuale e di applicare le leggi reali nel mondo virtuale.

Nel mio post precedente mi lamentavo del fatto che il legislatore spesso si rapporta a internet con disarmante approssimazione e con il consueto tentativo di assimilazione alle altre attività umane (vedi l’obbligo della partita iva).

Vi lascio all’articolo.

]]>